Aldo Di Biagio (Roma, 23 dicembre 1964) è un politico e imprenditore italiano.


== Biografia ==
Dal 2001 al 2005 ha ricoperto la carica di Capo Ufficio Relazioni internazionali su incarico dell'allora Ministro delle Politiche Agricole e Forestali Gianni Alemanno e ha svolto l'incarico di Consigliere del Ministro per le relazioni industriali e imprenditoriali, per lo sviluppo e la promozione dell'agroalimentare italiano all'estero e la valorizzazione della ristorazione italiana nel mondo.
È stato componente del Comitato nazionale per il collegamento tra il Governo italiano e l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura.
Nel 2003 è stato coordinatore delle attività internazionali e promotore degli eventi e delle manifestazioni all’estero del Ministero delle Politiche agricole e forestali durante il semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea.
Alle elezioni politiche del 2008 viene candidato nella lista del Popolo della Libertà, in quota Alleanza Nazionale, nella circoscrizione Estero - Ripartizione Europa e viene eletto deputato.
Il 30 luglio 2010 lascia il PdL per aderire insieme a 33 deputati al gruppo autonomo finiano Futuro e Libertà per l'Italia. È il primo tra i finiani a lasciare l'8 settembre 2010 il proprio incarico, nel suo caso quello di responsabile Nazionale del settore "Italiani nel Mondo" del Popolo della Libertà.
Alle elezioni politiche del 2013 viene candidato nella lista Monti Con Monti per l'Italia, in quota FLI, nella circoscrizione Estero - Ripartizione Europa e viene eletto senatore. Viene eletto e insieme a Benedetto Della Vedova, è uno dei due senatori di FLI e si iscrive al gruppo di Scelta civica. Il 10 dicembre 2013 aderisce al gruppo "Per l'Italia" di cui è vicecapogruppo vicario.
Il 4 gennaio 2014 risulta indagato dalla Procura di Roma per associazione a delinquere nell'inchiesta sui 22 milioni di truffa a danno dell'INPS per cui Di Biagio avrebbe goduto di 433.589 euro in assegni circolari irregolari. Attualmente è senatore indipendente all'interno del gruppo di Area Popolare, formato dal Nuovo Centrodestra e dall'Unione di Centro.


== Note ==
^ M
^ Camera.it - XVI Legislatura - Deputati e Organi Parlamentari - Scheda deputato - DI BIAGIO Aldo
^ Home / Italiani all' estero / Italiani all'estero, Aldo Di Biagio lascia la guida del PdL nel Mondo. E adesso? - Italia Chiama Italia, 20 settembre 2010
^ Italiani nel mondo, ecco i nuovi eletti all’estero: Camera e Senato
^ senato.it - Scheda di attività di Aldo DI BIAGIO - XVII Legislatura
^ Truffa all'Inps, indagato il senatore Aldo Di Biagio: associazione a delinquere, Il Messaggero


== Collegamenti esterni ==
Sito personale di Aldo Di Biagio.

, Wikipedia

Condividi