Giancarlo Serafini (Rivoli, 2 marzo 1941) è un politico italiano.


== Biografia ==
Sindacalista negli anni settanta e ottanta, è segretario generale della FENEAL-UIL (edilizia). Successivamente consigliere di amministrazione dell'INAIL e di UNIPOL Assicurazioni.
Entra in Forza Italia nel 1995 e dalle elezioni politiche del 1996 è responsabile del comitato elettorale di Silvio Berlusconi per il collegio Milano-1.
Dal 2000 al 2004 è assessore ai sistemi informativi, economato e provveditorato della Provincia di Milano, nella giunta guidata da Ombretta Colli.
Sempre dal 2004 è membro del Consiglio nazionale di Forza Italia.
Dal 2005 al 2008 è Consigliere regionale della Lombardia, eletto nel listino bloccato del candidato presidente Roberto Formigoni.
A partire dal 2005 è anche vice coordinatore regionale di Forza Italia in Lombardia.
Alle elezioni politiche del 13 e 14 aprile 2008 è eletto senatore nel collegio Lombardia.
Il 16 novembre 2013, con la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, aderisce a Forza Italia.


== Note ==
^ L’addio al Pdl (in frantumi), rinasce Forza Italia

, Wikipedia

Condividi