Pietro Langella (Boscoreale, 5 novembre 1960) è un politico italiano.


== Biografia ==


=== Elezione a senatore ===
A Napoli copre la carica di assessore provinciale nel 2009 in quota UDC nella Giunta di centrodestra guidata da Luigi Cesaro.
Alle Elezioni politiche del 2013 viene eletto senatore nelle liste del Popolo della Libertà (in quota Movimento Popolare Campano) nella regione Campania.
Il 16 novembre 2013, con la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, aderisce a Forza Italia, pur aderendo al gruppo parlamentare Grandi Autonomie e Libertà.
Dopo aver aderito a Forza Campania di Nicola Cosentino, nel febbraio seguente con alcuni esponenti di questo gruppo va a sostenere il nuovo governo di Matteo Renzi.
Dal 16 dicembre 2014, poi, aderisce al Nuovo Centrodestra di Angelino Alfano, nonché al gruppo Area Popolare (NCD-UDC), entrando di fatto nella maggioranza di governo.
Il 29 luglio 2015, infine, abbandona AP per aderire al neo gruppo costituito da Denis Verdini e denominato Alleanza Liberalpopolare-Autonomie.


== Voci correlate ==
Eletti al Senato della Repubblica nelle elezioni politiche italiane del 2013
Elezioni politiche italiane del 2013
XVII Legislatura della Repubblica Italiana
Popolo della Libertà


== Note ==


== Collegamenti esterni ==
Pietro Langella, su Senato.it - XVII Legislatura, Parlamento italiano.

, Wikipedia

Condividi