Ulisse Di Giacomo (Carovilli, 1º ottobre 1950) è un politico italiano, ex assessore alla sanità regione Molise della terza giunta di Angelo Michele Iorio.


== Biografia ==
Medico chirurgo specialista in cardiologia.


=== Attività politica ===
Ricoprì la carica di assessore alla Sanità della Regione Molise dal novembre 2006 al giugno 2008 per Forza Italia. Eletto senatore nelle file del PDL alle politiche del 2008, è componente della Commissione Sanità, è ex coordinatore regionale del Popolo della Libertà.


==== XVII legislatura ====
Alle elezioni politiche del 2013 risulta il primo dei non eletti del Popolo della libertà nel collegio Molise, dietro a Silvio Berlusconi che, come nel 2008 opta proprio per il seggio parlamentare in Molise.
Il 4 ottobre 2013 durante l'audizione alla Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari del senato presieduta da Dario Stefano, attraverso il suo legale si è dichiarato favorevole alla decadenza di Silvio Berlusconi come senatore in seguito alla sentenza in giudicato sul processo Mediaset per "mancanza dei requisiti morali previsti dalla costituzione", pur riconoscendolo "padre nobile" del centrodestra, inoltre si dichiara vicino alle posizioni di Angelino Alfano, a differenza della posizione del Popolo della Libertà contro la sua decadenza da senatore.
Dal 27 novembre 2013 in seguito alla decadenza di Silvio Berlusconi, convalidata dal Senato della Repubblica per effetto del decreto legislativo n. 235 del 31 dicembre 2012 ("Legge Severino"), Ulisse di Giacomo diventa Senatore, in quanto primo dei non eletti del collegio di appartenenza.
Di Giacomo a seguito della scissione del Pdl ha aderito al partito di Angelino Alfano, Nuovo Centrodestra.


== Note ==
^ a b c Candidato Pdl che subentrerebbe a B: “Il Cavaliere non ha requisiti morali”
^ Ulisse Di Giacomo: "Silvio Berlusconi non ha i criteri morali per stare in Senato? Lo dice la Costituzione"
^ Il Senato ha votato la decadenza di Berlusconi Non passano gli ordini del giorno contro la relazione della giunta per le elezioni che decretava l’ineleggibilità del Cavaliere
^ Senato, Ulisse Di Giacomo prende il posto di Berlusconi
^ Ulisse Di Giacomo, l'alfaniano che ha preso lo scranno di Berlusconi


== Collegamenti esterni ==
Berlusconi, parla coordinatore Pdl Molise Ulisse di Giacomo, video.sky.it.
Candidato Pdl che subentrerebbe a B: “Il Cavaliere non ha requisiti morali”, ilfattoquotidiano.it.
…..e al Senato arrivò il gran giorno di Ulisse Di Giacomo, gadlerner.it.
Ulisse Di Giacomo, da falco a colomba per riscattare se stesso e il Molise. A sua insaputa, primonumero.it.
Ulisse Di Giacomo: ecco chi prenderebbe il posto di Berlusconi, ilgiornale.it.
Berlusconi: «Giudici parziali». E non va in giunta, unita.it.
"Io (forse) al Senato al posto di Berlusconi", news.panorama.it.

, Wikipedia

Condividi